Mauro Dagna, Vagabondo per il mondo Imprimir